fabulinis : privacy e cookie

fabulinis

Menu

Categoria: 3 – 6 anni

Tommaso il burlone 👦


Libro divertente, pieno di scherzi e di travestimenti

Se il tuo bambino ama fare scherzi e spaventare gli altri, magari anche un po’ troppo, questo libro fa sicuramente al caso tuo: gli darà di certo molta ispirazione, ma il finale divertente lo aiuterà a capire che non bisogna esagerare…
E prima di comprarlo, sfoglialo con il video della nostra recensione, lo trovi qui sotto.

Chi la fa l’aspetti!

Anche al tuo bimbo piace fare gli scherzi? Tommaso si diverte un mondo a spaventare tutti quelli che arrivano a casa sua, dalla zia al veterinario, travestendosi da animale grazie ad oggetti e materiali che trova in casa. Ma quando tutte le sue vittime si mettono d’accordo e gli presentano un mostro a sette teste, il burlone la smette di fare i suoi scherzi. Un libro con un ritmo incalzante, rime, riprese di frasi come in una filastrocca e con illustrazioni coloratissime che portano ad un finale esilarante, tutto da ridere. E con un messaggio importante: attenti a fare troppi scherzi, perché ride bene chi ride per ultimo…

Di questo libro ci piace:

  • l’ingegno di questo bambino che riesce a travestirsi con qualunque cosa;
  • il crescendo di ritmo che porta al finale, super divertente.


Titolo: Tommaso il burlone
Autore: Jorge Rico Ròdenas
Illustrazioni: Anna Laura Cantone
Casa editrice: Kalandraka – 2018
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 22,5×22,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare al prezzo più basso, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Merlo e la merenda 🐦🍉


Libro che diventa un gioco e gioco che diventa un libro

Di libri per bambini ben fatti e bene illustrati ce ne sono moltissimi (per fortuna…), perciò diventa una bella sfida trovare nuove idee e soluzioni per far amare la lettura ai bimbi sempre di più.
Ecco che questo libro costruito come gioco di carte offre una bellissima occasione per leggere e raccontare una storia mentre si gioca insieme.
Prima di comprarlo, guarda com’è fatto grazie al video con la nostra recensione, lo trovi qui sotto!

Giochiamo a carte? No, leggiamo!

Merlo procura la merenda per i suoi amici e ciascuno arriva a mangiare il suo pezzettino di cocomero. Per scoprire chi mangia cosa, devi ovviamente leggere tutto il libro, che però è davvero speciale: non è formato da pagine, ma da carte che da un lato hanno il testo e dall’altro parti di un disegno. Mettendo tutte le carte al posto giusto, otterrai un’illustrazione che riassume la storia e fa diventare questo libro uno splendido gioco da fare insieme al tuo piccolo. Anche se a tre anni i bambini hanno già confidenza con i libri e li sanno usare bene, è sempre divertente usare formati e modi non convenzionali per giocare con la lettura e farla amare ai piccoli. In questo caso, poi, impareranno ancora più in fretta a ricostruire la storia grazie al puzzle che la accompagna. E l’illustrazione che si forma con tutte le carte è davvero bella: con colori accesi e forme simpatiche fa venire voglia di farla e rifarla mille volte.
Nella stessa collana trovi anche ‘Merlo e i colori’, altro libro-gioco costruito con la stessa logica delle carte, con il quale Merlo vi accompagna alla scoperta dei colori facendovi scoprire un’altra fantastica illustrazione.

Di questo libro ci piace:

  • l’idea delle carte, che si prestano a mille giochi diversi, basta solo usare la fantasia;
  • il testo scritto in maiuscolo, così i bimbi che stanno iniziando a leggere possono divertirsi a scoprire il testo anche da soli.


Titolo: Merlo e la merenda
Autore: Giulio Fabroni
Illustrazioni: Gloria Francella
Casa editrice: Sinnos – 2018
Materiale: carte di cartoncino rigido
Dimensioni: 18x11cm

Titolo: Merlo e i colori
Autore: Giulio Fabroni
Illustrazioni: Gloria Francella
Casa editrice: Sinnos – 2018
Materiale: carte di cartoncino rigido
Dimensioni: 18x11cm


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare al prezzo più basso, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Lisa fa’ in fretta! 🚲


Libro per riscoprire la calma al mattino

In molte case, il tempo che passa tra il suono della sveglia e il momento di uscire è spesso molto caotico: bisogna lavarsi, vestirsi, fare colazione ed essere pronti per asilo, scuola o lavoro a seconda dell’età. E noi grandi abbiamo già in testa mille preoccupazioni che ci distraggono o siamo così stanchi da alzarci proprio all’ultimo istante.
Ma i bambini hanno bisogno di tempo e tranquillità…
Se anche tu sei in questa situazione, allora questo libro farà bene a te e alla tua famiglia, visto che affronta questo momento della giornata con dolcezza e magia. E prima di comprarlo, guarda la video recensione, è proprio qui sotto.

Veloce, fa’ in fretta!

‘Fai in fretta che è tardi!’: chi dice questa frase al mattino ai propri bimbi? Tutti, perché noi grandi crediamo che i bambini cerchino ogni pretesto per non uscire o rallentare i preparativi. E se invece il tuo bimbo avesse bisogno di lasciare spazio all’immaginazione? Come Lisa: per lei la coperta è una grotta nella giungla, lo spazzolino è un pennello per dipingere l’arcobaleno, i biscotti sono vagoni di un treno che si tuffa in un burrone di latte. E per sognare così, bisogna fermare il tempo. Questo libro, quindi, serve forse più ai grandi che ai piccoli, per riscoprire con gli occhi di un bambino un momento della giornata che può essere molto caotico ma pieno di magia, se lo si affronta con un po’ meno di fretta 😉.

Di questo libro ci piace:

  • il messaggio: se riusciamo a fare le cose con più calma, tutto diventa più semplice e magari un po’ magico;
  • le illustrazioni delicate che ci portano nel mondo fatto di sogni di Lisa.


Titolo: Lisa fa’ in fretta!
Autore: Silvia Oriana Colombo
Illustrazioni: Silvia Oriana Colombo
Casa editrice: VerbaVolant – 2018
Materiale: pagine di cartoncino sottile
Dimensioni: 28,5×21,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare al prezzo più basso, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Il viaggio della mamma ✈️


Libro per aiutare i bambini ad affrontare il distacco dalla mamma

Se la mamma deve andare via per qualche giorno, il tuo bimbo può avere paura o non capire cosa succede. Ecco che questo libro illustrato lo aiuta ad affrontare al meglio la situazione, mostrandogli tante cose che non si era immaginato.
E prima di comprarlo, sfoglialo con il video della nostra recensione, puoi guardarlo qui sotto.

La mamma va via qualche giorno…

Cosa succede quando la mamma parte per lavoro? Un sacco di cose: c’è una valigia, un viaggio verso l’aeroporto e giorni con papà dove tutto ha un sapore diverso dal solito, ma in fondo è ugualmente bello. E poi comunque la mamma torna, sempre, e riprendere i soliti ritmi è ancora più dolce. Un libro tenero e perfetto per preparare il bimbo ad un distacco di qualche giorno dalla mamma, perché gli mostra che, nonostante la nostalgia gli uni degli altri, i giorni senza di lei possono essere un bel momento per fare cose nuove e diverse, che altrimenti non si potrebbero scoprire. E alla fine ritrovarsi e abbracciarsi sarà ancora più bello.

Di questo libro ci piace:

  • le illustrazioni, semplicissime e chiarissime per un bambino;
  • il messaggio: anche se c’è nostalgia della mamma, con papà si può stare molto bene.


Titolo: Il viaggio della mamma
Autore: Mariana Ruiz Johnson
Illustrazioni: Mariana Ruiz Johnson
Casa editrice: Kalandraka – 2016
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 22,5×22,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare al prezzo più basso, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Piccola Stella ⭐


È importante impegnarsi per raggiungere gli obiettivi restando però corretti e leali

Se cerchi un libro che spieghi al tuo bimbo quanto sia importante seguire i propri sogni senza però far del male a nessuno, questo fa al caso tuo.
E prima di comprarlo curiosaci dentro con la nostra recensione, è proprio qui sotto!

Qual è il tuo sogno?

Seguire i propri sogni è molto bello e impegnarsi per realizzarli importante, però non deve essere fatto anche a costo di far del male agli altri, come impara Piccola Stella. Lei vorrebbe diventare una maghetta e, sperando di imparare chissà quale segreto, porta via un libro di incantesimi dalla casa di due bimbi. Per fortuna, però, capisce di aver sbagliato e lo restituisce, facendo anche amicizia con loro. Un libro simpatico che dona un messaggio importante sul rispetto per gli altri e sull’impegno per raggiungere i propri sogni, restando sempre corretti e leali verso chi ci sta vicino.

Di questo libro ci piace:

  • la stellina che restituisce il libro chiedendo scusa per il suo gesto;
  • il messaggio sull’impegno per conquistare i propri sogni.


Titolo: Piccola Stella
Autore: Anna Lina De Sario
Illustrazioni: Anna Lina De Sario
Casa editrice: Echos Edizioni – 2017
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 22x22cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare al prezzo più basso, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Storia di un piccolo re 👑


Un libro per parlare di generosità e semplicità

Se cerchi un libro che faccia sognare il tuo bimbo, non perderti questo volume illustrato: con la sua storia dolcissima, il suo messaggio di generosità e le illustrazioni da sogno vi porterà in un mondo incantato.
E se prima di comprarlo vuoi sapere com’è fatto dentro, lo puoi sfogliare qui sotto con la nostra video recensione.

A chi regali il tuo cuore?

Non serve molto per essere un re e non aver bisogno di nulla: un pesce rosso, un ombrello e un cuore di pezza possono essere abbastanza. Ma se un bel giorno tutto ciò non bastasse più? Ecco che inizia il viaggio che porterà il piccolo re a liberare il pesce, regalare l’ombrello a un trifoglio e offrire il suo cuore alla luna. Alla fine sarà molto più felice di prima perché questo viaggio gli insegna una cosa importantissima: la generosità è ciò che davvero ci fa stare bene. E questo piccolo re potrebbe essere il tuo bambino o il te bambino che vive ancora nel tuo animo. Con le sue magnifiche e poetiche illustrazioni, questo libro porta te e il tuo bimbo in un mondo sognante, in cui non importa quanto abbiamo o possediamo, importa solo saper donare davvero. Ma questo i bimbi lo sanno, sta a noi non far loro dimenticare che i piccoli gesti possono dare senso a tutta una vita, specie se vengono fatti col cuore.

Di questo libro ci piace:

  • le illustrazioni, meravigliose e dolcissime;
  • il messaggio sulla generosità, importante per grandi e piccoli.


Titolo: Storia di un piccolo re
Autore: Massimiliano Feroldi
Illustrazioni: Massimiliano Feroldi
Casa editrice: Lavieri – 2016
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 24,5×24,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare al prezzo più basso, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Una scatola gialla 🐘


Viaggio di una scatola che diventa sempre più piccola

Se cerchi un libro divertente, ben illustrato e che in più possa essere letto da tutti, anche da chi ha qualche difficoltà con la lettura, eccone uno meraviglioso: con i simboli WLS e le attività finali piacerà tantissimo a te e al tuo bimbo.
E prima di comprarlo, puoi curiosarci dentro con la nostra video recensione, la trovi qui sotto.

Cosa c’è nella scatola gialla?

Una scatola gigantesca viene trasportata da un aereo. Ma cosa c’è dentro? Una scatola enorme! E così via fino a trovare una scatola minuscola. E in quella scatola cosa c’è? Bè, un fischietto con cui una bimba riesce a chiamare tutti gli animali che i personaggi precedenti avevano immaginato essere nella scatola. Il ritmo è quello di una filastrocca e, tra scatole che rimpiccioliscono man mano che cambia il loro mezzo di trasporto, questo libro va oltre la fine della storia perché alla fine sono proposte delle attività di osservazione di dettagli sparsi per il racconto e di costruzione della propria scatola gialla, da riempire di segreti. In più, è scritto utilizzando i simboli WLS, così anche chi ha qualche difficoltà di lettura può leggerlo in tranquillità e goderselo davvero (per tante altre idee su libri che utilizzano questo tipo di simboli, prova a leggere il nostro articolo sui libri che facilitano la lettura, troverai tanti spunti e idee)

Di questo libro ci piace:

  • le scatole sempre più piccole e il loro contenuto nascosto, che alimentano sempre di più la curiosità;
  • i simboli WLS, un grande aiuto per chi ha qualche difficoltà.


Titolo: Una scatola gialla
Autore: Pieter Gaudesaboos
Illustrazioni: Pieter Gaudesaboos
Casa editrice: Sinnos e Uovonero – Libri di Camilla
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 15,5×30,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare al prezzo più basso, puoi prenderlo su IBS attraverso questo link

una scatola gialla

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio IBS, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Smon Smon ⭐


Un libro unico, tenero e anche un po’ folle 🙂

Se cerchi un libro speciale per il tuo bambino, allora non ti puoi perdere questo: con illustrazioni bellissime e un testo pieno di nonsense e incentrato sul suono, conquisterà tutta la famiglia, grazie al clima di tenerezza che la storia fa nascere.
E prima di comprarlo, sfoglialo con la nostra video recensione, la trovi proprio qui sotto!

Hai raccolto tutti i ton ton?

Questo libro da sogno ci porta nel mondo dello Smon Smon, che vive sul pianeta Gon gon e raccoglie ton ton con il suo ron ron. E su questo pianeta vivono altre creature fantastiche, tutte gentili e amichevoli che si aiutano a vicenda creando un’atmosfera di tenerezza, nonostante le avventure e i pericoli. Il testo è pieno di nonsense in rima, che ai bambini piacciono tantissimo perché possono dargli il significato che vogliono e giocare con i suoni delle parole, e le illustrazioni sono veri capolavori, anche se a prima vista sembrano un po’ bizzarre. Insomma un gioiello, che piano piano entrerà nel cuore di tutti e vi farà venire voglia di coccolarvi nel vostro won won, qualunque cosa esso sia.

Di questo libro ci piace:

  • i nonsense in rima, che scatenano la fantasia dei piccoli e risvegliano quella dei grandi;
  • le illustrazioni, meravigliose.


Titolo: Smon Smon
Autore: Sonja Danowski
Illustrazioni: Sonja Danowski
Casa editrice: Orecchio acerbo – 2018
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo al prezzo più basso seguendo questo link >>

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

UFF! 👦👧


Spesso i genitori si sentono dire che i bambini hanno bisogno di annoiarsi, ma è difficile per i grandi non offrire continui stimoli, come è difficile per i bambini trovarsi senza nulla da fare, quando sono abituati ad avere ogni momento impegnato. Ecco che questo libro aiuta i primi a capire di mettersi un po’ da parte e i secondi a cercare dentro di loro le risorse per imparare a divertirsi.
E prima di comprarlo sfoglialo con la nostra video recensione, è qui sotto!

Non sottovalutiamo la noia…

E se il tuo bambino fosse così annoiato da arrivare a divertirsi con la noia? Al piccolo protagonista succede proprio così: non reagisce a niente di quello che i genitori propongono, ma da solo riesce a costruire un noiosissimo mondo nel quale si diverte, anche se non lo ammette… Un libro simpaticissimo che ricorda ai grandi l’importanza di lasciare in pace i bambini senza stimolarli continuamente, e che mostra ai piccoli che, con un po’ di fantasia e creatività, possono divertirsi molto più di quello che si immaginano!

Di questo libro ci piace:

  • il momento in cui il piccolo annoiato protagonista quasi quasi si diverte;
  • i passaggi che mostrano come l’immaginazione del bimbo cresce fino a creare tutto il suo mondo.


Titolo: Uff!
Autore: Ilaria Guarducci
Illustrazioni: Ilaria Guarducci
Casa editrice: Camelozampa – 2018
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 26x20cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Le ore della contentezza 🕰️



Tutti vorremmo essere sempre felici, soprattutto i bambini, ma spesso la gioia e la felicità arrivano dopo un cammino lungo e difficile. Come spiegarlo ai piccoli? Con questo albo illustrato, che regala questo e altri insegnamenti di profonda umanità.
E prima di comprarlo, sfoglialo insieme a noi con la video recensione, la trovi qui sotto!

Non vorresti essere per sempre felice?

In un luogo magico esiste un orologio che batte le ore della contentezza e se tu lo potessi vedere non saresti mai più triste. Ma nessuno ci è mai riuscito perché la strada per raggiungerlo è troppo pericolosa. Bè non proprio nessuno, i protagonisti un po’ strani di questo libro ce la fanno e scoprono quanto sia meravigliosa la luce dopo aver attraversato un sentiero così buio da non vederci più. È quindi un messaggio forte quello che questo albo illustrato regala, unito anche a quello di cercare di fidarsi di chi sembra nemico, perché forse ci può aiutare più di chi è all’apparenza innocuo. Un bell’insegnamento per i bambini e un bel ripasso per i grandi…

Di questo libro ci piace:

  • il modo in cui racconta che per arrivare a ciò che ci rende felice spesso si deve attraversare un sentiero faticoso;
  • il messaggio sulla fiducia, tutti abbiamo davvero bisogno sia di darne che di riceverne.


Titolo: Le ore della contentezza
Autore: Tea Ranno
Illustrazioni: Lorenzo Santinelli
Casa editrice: Armando Curcio Editore – 2018
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 22x22cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

La mamma ha un bambino nella pancia 👶



Una sorellina in arrivo può essere qualcosa di molto astratto per un bimbo che magari ha già 3 o 4 anni. Come aiutarlo ad immaginare ciò che accadrà? Ecco un albo illustrato davvero ben fatto che semplificherà le cose a tutti quanti.
Prima di comprarlo, curiosaci dentro con la nostra video recensione, è qui sotto!

Cosa succede quando arriva una sorellina…?

Sta per arrivare una sorellina: come lo spieghi al fratello maggiore? Questo albo meraviglioso ti aiuta a fargli immaginare una situazione per lui un po’ misteriosa: gli racconta sì che i due bimbi si vorranno bene ma che si faranno anche i dispetti, che si consoleranno se arriverà un sogno brutto ma anche che dovranno fare a turno per stare in braccio alla mamma. Il tutto con parole e illustrazioni che un bimbo può capire, perché per quanto grande lui sia rispetto alla futura neonata, è pur sempre piccolo e ha bisogno di essere rassicurato sul fatto che mamma e papà resteranno sempre al suo fianco, che davvero andrà tutto bene e che lui sarà un meraviglioso fratello maggiore.

Di questo libro ci piace:

  • le illustrazioni perfettamente abbinate a un testo semplice e chiaro;
  • il fatto che racconti situazioni reali, senza nascondere che ci saranno piccoli(grandi…) problemi con l’arrivo della sorellina.


Titolo: La mamma ha un bambino nella pancia
Autore: Luana Vergari
Illustrazioni: Simona Ciraolo
Casa editrice: Lavieri – 2017
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 24,5×24,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Il brutto anatroccolo 🦆



Se cerchi una fiaba classica ma sai che il piccolo lettore ha qualche difficoltà a leggere o è davvero molto piccolo, questa versione de “Il brutto anatroccolo” fa per te per tanti motivi: è scritta in maiuscoletto, così anche i bimbi che hanno appena iniziato a leggere se lo possono godere; è scritto con simboli PCS, così anche chi ha qualche difficoltà di lettura può seguire bene la storia; ha le pagine davvero resistenti, così anche i più piccoli possono imparare a maneggiarlo.
Ma prima di comprarlo, sfoglialo con la nostra video recensione, è qui sotto!

Chi è uscito da quell’uovo?

La storia del brutto anatroccolo è famosissima: questo piccolo tutto grigio si sente diverso e non capisce perché, fino a quando incontra i cigni e scopre di essere uno di loro, trovando la sua collocazione nel mondo.
Questa versione è davvero interessante perché tradotta in simboli PCS che aiutano a leggere anche chi ha qualche difficoltà e le pagine sono sagomate nel formato esclusivo di Uovonero Pesci parlanti® (qui su fabulinis puoi trovare anche la recensione di Riccioli d’oro e i tre orsi, che fa parte della stessa collana). È facilissimo da sfogliare e superresistente, adatto anche a bimbi che stanno ancora imparando a maneggiare i libri ma curiosi di seguire questa avventura e di scoprire che anche loro sono tutti piccoli cigni.

Di questo libro ci piace:

  • i simboli PCS e i testi in maiuscoletto, così lo possono leggere proprio tutti;
  • la sagomatura delle pagine, si sfoglia benissimo e non si perde una pagina.


Titolo: Il brutto anatroccolo
Autore: fiaba originale di H.C. Andersen
Simboli PCS: Enza Crivelli
Illustrazioni: Arianna Papini
Casa editrice: Uovonero – 2017
Materiale: pagine cartonate sagomate
Dimensioni: 22x22cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su IBS attraverso questo link

il brutto anatroccolo

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio IBS, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

La cucina degli scarabocchi 🎨



Con questo libro il tuo bimbo ha la possibilità di essere un grande chef, senza il rischio di scottarsi ai fornelli: basteranno colori, matite, mani e tanta fantasia per seguire le poche indicazioni che gli faranno creare queste ricette d’arte. Un libro meraviglioso che aiuterà a crescere l’artista che è in lui.
Non perderti la nostra video recensione, così puoi sfogliarlo insieme a noi! 😉

Prepariamo una torta di triangoli?

Avete pensato di pranzare con una minestra di zig-zag o un soufflé di matite? Grazie al magico Hervé Tullet il sogno diventa realtà perché punti, ghirigori e forme si trasformano in piatti per grandi intenditori. La fantasia del tuo bambino si può sprigionare e lui sarà stimolato a usare matite e colori in modi nuovi e originali, dando forma e significato a quelli che ai grandi sembrano solo scarabocchi ma in realtà rappresentano il suo modo di esprimersi attraverso l’arte. Alla fine sarà un esperto artista-chef, ma la cosa più importante è che il suo potenziale artistico sarà stato conservato e valorizzato, ancora di più se a cucinare con lui ci sarai anche tu. Perciò allacciate il grembiule e… buon appetito!

Di questo libro ci piace:

  • le pagine delle ricette sono in bianco e nero, con poche e semplici indicazioni per non influenzare la creatività del bambino;
  • l’approccio all’arte che viene regalato al bimbo, senza giudizio e senza aspettative ma pieno di divertimento e fantasia.


Titolo: La cucina degli scarabocchi
Autore: Hervé Tullet
Casa editrice: L’Ippocampo – 2018
Materiale: pagine di cartoncino
Dimensioni: 25×34,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Super P 👍



Il tuo bambino ha l’età giusta per togliere il pannolino (o l’ha appena tolto) e c’è qualche difficoltà a centrare vasino o wc? Ci sta, e tu non devi disperare perché il supereroe della pipì Super P vi salverà e vi aiuterà, esattamente come salva la sua città proprio grazie alla pipì.
Questo libro spassosissimo vi accompagnerà tutti in questa fase, ridendoci sopra e aiutandovi a dire addio al pannolino. Qui è diventato il preferito nel giro di 5 minuti, perciò sfoglialo con noi nella video recensione!

Super P, aiutaci tu!!

Se Superman ha la febbre, Spiderman la tuta rotta e Batman dorme, chi salverà la città dall’abominevole Uomo delle Nevi? Solo lui può farlo: Super P, un supereroe specialissimo che ha fatto della pipì la sua arma segreta. E ne fa così tanta da riuscire a sciogliere un gigante di neve. In fondo è come tutti i bimbi che stanno togliendo o hanno appena tolto il pannolino: quello di decidere come e dove fare pipì, non è un potere semplice da gestire e ci vogliono pratica e pazienza anche per fare centro nel vasino, aiutandosi magari con l’adesivo che si trova alla fine del libro! Questo libro spassosissimo rilasserà tutta la famiglia sulla buona riuscita dell’operazione, e anche il tuo bimbo diventerà un vero Super P!

Di questo libro ci piace:

  • porta i supereroi sul piano dei bambini, che riescono ad immedesimarsi nel piccolo eroe protagonista;
  • è divertentissimo e sdrammatizza quello che può essere un passaggio difficile per tutta la famiglia.


Titolo: Super P
Autore: Jaap Robben
Illustrazioni: Benjamin Leroy
Casa editrice: Sinnos – 2018
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 26,5x21cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Gatto Nando per il mondo 😺



Cosa faresti se fossi un gatto creolo? Sembra una domanda strana, ma devi sapere che il tuo bimbo intorno ai tre anni inizia a giocare a ‘facciamo finta che…’, e questa è una fase importantissima della sua crescita.
Questo libro stimola questa capacità mentre diverte con le situazioni presentate e le rime proposte. Sfoglialo con la nostra video recensione!

Se fossi un gatto…

Gatto Nando è un micio piccolo e italiano che gioca sul divano. Ma con la fantasia riesce a fare il giro del mondo immaginando come sarebbe o cosa farebbe se fosse, ad esempio, un gatto siamese, oppure un gatto cosacco o egiziano o della savana. Le possibilità sono tantissime, tutte accompagnate dalle simpatiche illustrazione di gatti sempre diversi tra loro e che gattonano in giro per il mondo. È un albo illustrato perfetto per bimbi che amano i gatti e si divertono a immaginare come sarebbe se… In più, è tutto in rima, che rende il gioco ancora più divertente e fa volare la fantasia.

Di questo libro ci piace:

  • il gioco di parole del titolo: Gatto Nando va in giro per il mondo gattonando, proprio come ha fatto il tuo piccolo fino a poco tempo fa;
  • il testo scritto in maiuscolo, così il libro tornerà utile anche quando il tuo bimbo inizierà a leggere.


Titolo: Gatto Nando per il mondo
Autore: Marina Mander
Illustrazioni: Francesca Sacconi
Casa editrice: Albe Edizioni – 2017
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 24x17cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Sorrisi 😊



Parlare di emozioni al tuo piccolo è importantissimo: gli puoi insegnare a capirle e a gestirle, ma soprattutto a capire quelle degli altri sviluppando così l’empatia.
Le emozioni, poi, sono sempre legate alle espressioni del viso, perciò ‘Sorrisi’ diventa un libro fantastico da guardare insieme mentre ci si sorride, magari giocando a capire che tipo di sorriso l’altro sta facendo…
Da iniziare a leggere ad alta voce già in gravidanza, mentre il bimbo ascolta da dentro la pancia, perchè non è mai troppo presto per dirsi che ci si vuole bene.
Qui sotto trovi la nostra recensione in video: buon divertimento!

La magia di un sorriso

Come nasce un sorriso? E quando arriva? Questo dolcissimo albo illustrato ne descrive tanti tipi e parla dei momenti in cui questo gesto così piccolo ma importante rende più belle le nostre vite. Un sorriso può essere improvviso, caldo o anche coraggioso e può esprimere felicità, stupore o dirci che la rabbia se n’è andata. Può farlo un bimbo piccolissimo o un grande, non importa da chi arriva perché sempre e comunque comunicherà amore. Un libro da sfogliare stringendosi e sorridendosi in tutti i modi proposti, per mostrare al tuo bimbo la forza e la luce che questo gesto porta sempre con sé e regalarvele a vicenda, illuminandovi la giornata.

Di questo libro ci piace:

  • la tenerezza, espressa sia dal testo che dalle parole;
  • il testo scritto in maiuscolo, così quando il piccolo crescerà e inizierà a leggere potrete invertire i ruoli e sarà lui a leggerti il libro!


Titolo: Sorrisi
Testi e illustrazioni: Chiara Tassinari
Casa editrice: Albe Edizioni – 2017
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 30,5×21,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Piccolo Uovo 🐣



Se vuoi parlare al tuo bambino di come le famiglie possono essere diverse tra loro, questo albo illustrato da Altan fa per te. Il tema è trattato in modo delicato e visto con gli occhi di un bambino, perciò può aiutarti a rispondere a molte domande.
Curiosaci dentro con il video della nostra recensione!

Come sarà la mia famiglia?

Oggi più che mai ci sono tanti tipi di famiglia, a volte uguale alla nostra a volte molto diversa. Perciò questo libro illustrato da Altan può venirci in aiuto per rispondere alle domande dei bambini, mostrando con semplicità che non importa come è fatta la famiglia in cui il Piccolo Uovo protagonista nascerà, perché ciò che conta è che sarà amato.
E queste riflessioni possono anche essere presentate ai bimbi che hanno qualche difficoltà nella lettura o di apprendimento, visto che sotto il testo è riportata anche la sua versione in simboli WLS (trovi altri esempi di questo tipo di libri nella pagina dedicata ai libri che facilitano la lettura), permettendo a tutti di godersi questo albo illustrato.

Di questo libro ci piace:

  • i simboli WLS, che permettono a tutti di godersi un libro;
  • la delicatezza e la semplicità con cui il tema viene affrontato.


Titolo: Piccolo uovo
Autore: Francesca Pardi
Illustrazioni: Altan
Casa editrice: Uovonero, collana “I libri di Camilla” – 2017
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 26×21,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su IBS attraverso questo link

Piccolo Uovo

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio IBS, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Il Gruffalò 🐗



Il Gruffalò è ormai un classico, questo mostro credulone fa divertire bimbi e grandi da più di 15 anni e non c’è da stupirsi: vedere un essere spaventoso che a sua volta si spaventa ridimensiona tutta la situazione e la rende esilarante.
In questa pagina puoi vedere il video in cui ti mostriamo come è fatta dentro l’edizione speciale pubblicata per il suo quindicesimo compleanno. Curiosa dentro a questo libro e buon divertimento!

Vuoi essere tu a sfogliare questo libro con i tuoi bimbi? Puoi averlo subito, basta seguire questo link! 😉

Chi ha paura di chi?

In questo volume de “Il Gruffalò” troviamo due racconti che lo vedono protagonista insieme ad un astuto topolino.
Nel primo dei due racconti il topino si difende dagli animali che se lo vogliono mangiare raccontando loro che è invitato a cena dal Gruffalò, un mostro che va ghiotto proprio di loro! Il trucco funziona e il topo ne è felice anche perché è sicuro che il Gruffalò non esista e invece se lo trova davanti… Ma il topino è davvero furbo e riesce a non farsi mangiare nemmeno dal Gruffalò, anzi lo convince di essere un animale temutissimo, talmente temuto che…
Nel secondo racconto il Gruffalò dirà alla sua cucciola, la piccola Gruffalò, di avere incontrato il Topo Tremendo, del quale tutti i Gruffalò devono avere moltissima paura. La piccola non gli crede e si avventura nel bosco dove incontra tutti i personaggi del racconto precedente che confermano la storia del suo papà… il finale lo potete scoprire godendovi questo volume, tutto in rima e con simpatiche illustrazioni che fanno amare il Gruffalò nonostante sia davvero un mostro!

Di questo libro ci piace:

  • le rime, amiche di grandi e piccini;
  • il fatto che anche i mostri si possono spaventare ed essere quindi molto simpatici.


Titolo: Il Gruffalò
Autore: Julia Dohaldson
Illustrazioni: Alex Scheffer
Casa editrice: Emme Edizioni – 2015
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 28x22cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Pulcino 🐣



In questo libro c’è un condensato della relazione tra una mamma e il suo piccolo: la voglia di diventare grande di lui, la capacità di lei di lasciarglielo fare ma di esserci lo stesso, il senso di protezione e, perché no, anche un po’ di ribellione.
È un libro da iniziare a leggere già in gravidanza, per raccontarsi al bimbo che verrà e che piano piano dovrà conoscere la sua mamma, che sarà perfetta per lui proprio grazie ai suoi limiti. Scoprilo con la nostra recensione in video!

Mamma, io voglio volare!

Il Pulcino protagonista di questo dolcissimo libro vuole imparare a volare, ed è disposto addirittura a lasciare Mamma Chioccia pur di farlo, visto che lei non lo sa fare. Ma che succede se arriva un temporale e nessuno degli uccelli che lui incontra lo protegge? Bè, succede una cosa bellissima: lui scopre che le ali della sua mamma lo possono riparare e coccolare, anche se non sanno volare. Questo tenero album illustrato aiuterà i piccoli a cercare di volare da soli e le neomamme a sentirsi all’altezza del loro compito perché le incoraggia a lasciare libero il loro cucciolo (anche se è molto piccolo…) ma contemporaneamente le rassicura e le coccola: una mamma non è perfetta e forse non può volare, ma saprà sempre proteggere il suo piccolo meglio di chiunque altro.

Di questo libro ci piace:

  • il messaggio per le mamme: non serve essere perfette, basta essere presenti nei momenti difficili e offrire ciò che si ha perché andrà benissimo;
  • il testo scritto in maiuscolo, perfetto se qualche bimbo in casa sta iniziando a leggere.


Titolo: Pulcino
Autore: Chiara de Fernex
Illustrazioni: Chiara de Fernex
Casa editrice: Albe Edizioni – 2017
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 24,5×17,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Giochi d’arte 🎨



Il tuo bambino è per natura un artista e tu puoi aiutarlo a non perdere questa sua capacità di inventare e immaginare grazie a dei libri come questo, che stimolano la fantasia permettendogli di combinare colori, forme e chissà quante altre cose.
Guarda la video recensione, è qui sotto!

Sono un artista!

Segni, tracce, lettere, forme, tagli sulla pagina e chi più ne ha più ne metta: sono tutte cose che potete trovare in questo volume che è un vero e proprio libro d’arte. Gli elementi rappresentati sono semplicissimi e portano il piccolo in un mondo dove il colore e le sue combinazioni regnano sovrani. Ogni pagina è divisa a metà, perciò si possono anche sfogliare solo la parte superiore o inferiore, rendendo la creazione artistica ancora più interessante. Non c’è giusto né sbagliato, perché non c’è nemmeno una parola, solo chi sfoglia può dire che cosa sta componendo e scegliere come rappresentarlo. Un libro imperdibile, un’esplosione di fantasia che aiuta il piccolo a raccontarsi e costringe i grandi a guardare molto oltre una ‘semplice’ pagina colorata…

Di questo libro ci piace:

  • la totale assenza di testo, costringe a usare davvero l’immaginazione e a far sprigionare quella dei bambini;
  • le combinazioni tra le mezze pagine, permettono di trovare mille e più modi di abbinare i vari elementi.


Titolo: Giochi d’arte
Autore: Hervé Tullet
Illustrazioni: Hervé Tullet
Casa editrice: L’Ippocampo – 2017
Materiale: pagine di cartoncino
Dimensioni: 25x26cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

GattoBrutto 🙀



A volte i bimbi pensano di essere brutti e che per questo gli adulti non gli vogliano bene (in fondo si dice sempre ‘brutto e cattivo’, vero?). Ma GattoBrutto li aiuterà a capire che c’è altro oltre all’aspetto fisico e che il piccolo è invece amato così com’è.
Curiosa in questo bel volume con la nostra viderecensione!

Tu non sei brutto!

GattaMamma ha quattro cuccioli, uno di loro, per via del suo pelo, si sente proprio brutto. E, come anche i bimbi che pensano così di loro stessi, si allontana. Ma dalla sua avventura in giardino porta un sacco di cose che gli altri vedono come un dono, perciò lo festeggiano e mostrano di volergli molto bene. Ecco che l’aspetto del gatto perde importanza e questo libro rivela il suo messaggio: spesso qualche parte di noi ci sembra un difetto, ma in realtà può essere il nostro punto di forza. Godiamoci allora questo libro divertente, scritto in maiuscolo (che per noi di fabulinis è sempre importante) e ben illustrato, e intanto coccoliamo il nostro piccolo che così si sentirà sempre bellissimo 🙂

Di questo libro ci piace:

  • la storia divertente, che diventa una scusa per rassicurare il bimbo sul fatto che gli vogliamo bene così com’è;
  • le illustrazioni, delicate e simpatiche.


Titolo: GattoBrutto
Autore: Silvia Oriana Colombo
Illustrazioni: Silvia Oriana Colombo
Casa editrice: VerbaVolant, 2017
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 23,5×27,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Ti dono una fiaba 🌠



Per diventare grandi bisogna affrontare molti momenti e superare molte piccole crisi, se una fiaba ci aiuta diventa più semplice sia per i bambini che per i genitori. Sfoglia con la nostra video recensione questo volume di racconti brevi scritto da Gabriella Arcobello, un’esperta in materia.

Questa fiaba è perfetta per me…

Questa raccolta di fiabe è un vero e proprio dono per i genitori che devono affrontare temi o momenti particolari con il loro piccolo: lasciare il ciuccio, spiegare l’arrivo di un fratellino o frequentare l’asilo sono passaggi che possono essere molto ammorbiditi grazie ad un bel racconto. In più, l’autrice è una pedagogista esperta di problematiche educative, che svolge incontri e seminari incentrati sulla fiaba e sulle possibilità che offre.
Non resta quindi che fidarsi di questi brevi racconti, che aiutano a comunicare e a superare le piccole grandi crisi dei nostri bimbi, perché, con la fantasia e un pizzico di magia, diventa tutto più facile, anche per i grandi.

Di questo libro ci piace:

  • i racconti brevi e incentrati su una sola tematica, permettono di affrontarla senza appesantirla con altri argomenti;
  • i temi trattati, a volte anche importanti, ma spiegati sempre a misura di bimbo.


Titolo: Ti dono una fiaba
Autore: Gabriella Arcobello
Illustrazioni: Giovanni Lombardi
Casa editrice: Editrice Monti, 2012
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 20x20cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Il piccolo coniglio bianco 🐇



Il piccolo coniglio bianco è un libro che usa i simboli Widgit, che vogliono semplificare la lettura ai bimbi che fanno un po’ di fatica a leggere e fargli comunque amare i libri.
Prova a scoprirli grazie a questa storia.

Voglio tornare a casa!

Il piccolo coniglio bianco va a raccogliere il cavolo per la zuppa, ma la Capra Capraccia non lo lascia più tornare a casa. Alla fine, dopo aver chiesto aiuto a molti animali, l’unica ad accettare di aiutarlo sarà la formichina, che risolverà la situazione. Una storia divertente che colpisce soprattutto per l’uso dei simboli Widgit, un codice curato da Enza Crivelli che permette anche a bimbi con difficoltà di apprendimento di leggere i libri. Questo volume fa infatti parte della collana “I libri di Camilla”, una serie che, accanto al testo, riporta tutti questi simboli ed è pensata proprio per rendere la lettura accessibile anche a chi fa un po’ di fatica (su fabulinis puoi trovare anche altri libri che li usano, magari ti interessano “Lindo Porcello” e “Riccioli d’oro”).
Seguiamo allora la vicenda di questo piccolo coniglio che non riceve nessun aiuto da grossi animali ma solo da una furba formica, perché si sa: spesso è proprio il più piccolo a cavarsela meglio.

Di questo libro ci piace:

  • le rime sul nome della capra: capraccia, caprona, caprella e chi più ne ha più ne metta…;
  • i simboli WLS, è bello pensare che possano rendere i libri accessibili a tutti.


Titolo: Il piccolo coniglio bianco
Autore: Xosé Ballesteros
Illustrazioni: Óscar Villán
Casa editrice: Uovonero, 2017 – collana I Libri di Camilla
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 22,5 x 22,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su IBS attraverso questo link

Il piccolo coniglio bianco

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio IBS, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Riccioli d’oro 👧🏼 e i tre orsi 🐻



Le favole classiche vengono continuamente pubblicate in nuovi formati e con nuove illustrazioni, in questo video potete vedere la recensione di “Riccioli d’oro e i tre orsi” in una versione davvero unica e particolare.

Rendere uniche le favole classiche

La fiaba di Riccioli d’oro e della sua avventura nella casa dei tre orsi è famosissima, come fare allora per renderla di nuovo unica e speciale?
Con una edizione particolare come questa:
il testo è stato semplificato e affiancato ai simboli PCS (picture communication symbols) per permetterne la lettura anche ai bimbi che faticano un po’ di più (qui su fabulinis trovi altri libri che usano questi simboli, ad esempio Lindo Porcello);
le illustrazioni sono chiarissime e facilmente comprensibili anche ai più piccoli;
le pagine sono sagomate nel formato sfogliafacile©, che facilita la lettura e la manipolazione del libro.
In questo modo tutti (ma proprio tutti) possono godersi questo classico, in compagnia di mamma e papà ma anche da soli.

Di questo libro ci piace:

  • i testi sono scritti in maiuscoletto, così i bimbi che si affacciano alla lettura possono provare a leggere da soli;
  • le pagine sagomate, si fa sfogliare che è una meraviglia anche da manine piccoline. ❤


Titolo: Riccioli d’oro e i tre orsi
Autore: Peppo Bianchessi
Illustrazioni: Peppo Bianchessi
Casa editrice: Uovonero, 2016
Materiale: pagine cartonate
Dimensioni: 22×22 cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su IBS attraverso questo link

Riccioli d'oro e i tre orsi

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio IBS, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Il Re calzolaio 👞



Un libro che in modo poetico affronta la disabilità è una grande risorsa per i genitori che devono rispondere alle domande dei loro bambini. I piccoli infatti sono sensibili e curiosi e si chiedono cosa sia accaduto a persone che vedono “diverse”.
Con questo racconto possiamo aiutarli a capire che ciascuno ha delle enormi capacità, più di quante ci immaginiamo.

Le difficoltà si superano, ma richiedono coraggio, consapevolezza e speranza.

Questa fiaba illustrata parla di disabilità e ha molto da insegnare, a grandi e piccini. Il protagonista è un calzolaio un po’ strambo che vuole raggiungere la principessa. Non gli è concessa la via semplice, bensì deve affrontare un percorso ostile con creature terribili.
Ma ce la farà, perché, anche se “diverso”, ha più risorse di quante lui stesso si possa immaginare. Testo e illustrazioni ci portano quindi un importante messaggio: la strada di chi sembra avere meno capacità è più difficile e tortuosa, ci vuole molto coraggio per percorrerla. Però non bisogna assolutamente arrendersi, perché il risultato finale può essere splendido.

Di questo libro ci piace:

    .

  • il messaggio che manda: ciascuno ha delle potenzialità enormi, bisogna solo avere la forza e il coraggio di scovarle.
  • la freschezza e la passione con cui è scritta, davvero coinvolgente.


Titolo: Il Re Calzolaio
Autore: Emanuela Contran
Illustrazioni: Emanuela Contran
Casa editrice: Erga Edizioni 2017
Materiale: carta patinata
Dimensioni: 20x20cm


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Sulla collina 📦



Il libro “Sulla collina” spiega a un bambino che l’amicizia cambia e ci possono essere equilibri nuovi, ma che alla fine tutto può diventare più bello. Non per niente è stato premiato da Andersen… Guarda la nostra video recensione, così potrai sfolgiarlo insieme a noi.

Una collina, delle scatole, dei bambini e… voilà! ecco un libro meraviglioso

Per due bimbi con una scatola di cartone ciascuno, una collina è un luogo incantato dove vivere mille avventure. Ma se un giorno arriva un altro bimbo, che succede? Continueranno ad andare d’accordo? O il ritmo dei loro giochi cambierà per sempre?
Questo libro affronta l’argomento delicato di come possono cambiare gli equilibri di un’amicizia, e lo fa attraverso testi in cui i bambini si possono rispecchiare e illustrazioni che non hanno bisogno di descrizione per quanto sono belle. Non a caso è un libro premiato sia da “Nati per leggere” che da Andersen.
Un libro semplicemente bello, ma che può anche aiutare i piccoli a capire che sì, quando arrivano nuovi amici gli equilibri cambiano, ma in fondo diventa tutto molto molto più bello.

Di questo libro ci piace:

  • la storia e le emozioni che racconta, assolutamente non scontate;
  • l’amicizia che trionfa, perché senza amici, in fondo, che vita sarebbe?

p.s. su fabulinis trovi la recensione di altri libri premiati da “Nati per leggere”: Buongiorno Sole! e Dieci dita alle mani, dieci dita ai piedini, non perderteli!

Titolo: Sulla collina
Autore: Linda Sarah
Illustrazioni: Benji Davies
Casa editrice: Giralangolo 2014
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 28x25cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Prima Dopo 🐛🦋



Questo libro senza parole mostra come per ogni situazione ci sia un prima e un dopo, come le cose si trasformino in qualcos’altro e come nel tempo tutto cambi. La spiegazione perfetta la danno le immagini e la nostra fantasia. Dai un’occhiata all’interno di questo libro con la nostra video recensione.

Come cambiano le cose da prima a dopo

Le pagine di questo silent book (ovvero libri silenziosi, qui su fabulinis ne abbiamo recensiti altri, ad esempio La mia amica ape) mostrano a sinistra quello che c’è prima e a destra cosa c’è dopo: prima c’è un razzo che decolla e dopo c’è un uomo che ha camminato sulla luna, prima qualcuno ha tagliato la legna e dopo c’è un fuoco che scoppietta nel camino, prima ci sono le spighe di grano e dopo c’è il pane. In alcune parti il prima e il dopo prendono ognuno l’intero spazio a disposizione, oppure più pagine sono collegate tra loro, in modo da raccontare una storia, ad esempio i tre porcellini.
I disegni sono molto semplici ma efficacissimi, e l’assenza di parole crea un’occasione preziosa per essere noi a raccontare al nostro piccolo la storia di come le cose e le situazioni si trasformano, magari inventandoci sopra una fiaba. Un libro imperdibile, che ci permetterà di spaziare con la fantasia.

Di questo libro ci piace:

  • la quantità e la varietà di prima-dopo inseriti, a volte davvero non scontati;
  • la possibilità di immaginare come il prima sia diventato dopo, e questa sta tutta nella nostra fantasia.


Titolo: Prima Dopo
Autori: Anne-Margot Ramstein e Matthias Aregui
Casa editrice: L’Ippocampo, 2014
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 17cm x 25cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

L’astuccio del Signor Biù 🗃️



Se cerchi delle fiabe dal sapore antico e illustrate come se arrivassero da un mondo fatato, le trovi qui in questo libro. Ecco l’astuccio del Signor Biù…

Un bosco incantato…

C’è un bosco incantato dove vivono tante creature magiche. C’è uno Gnomo Tuttofare, un Funghetto vanitoso e un villaggio dove il re ha deciso di fermarsi a pranzare. In questo libro troviamo le loro storie, raccontate con la delicatezza che si ha quando si racconta una storia di fronte al camino.
Sono racconti scritti non solo per bambini, ma anche per i grandi che non hanno perso la voglia di sognare e hanno tenuto la testa un po’ fra le nuvole.
Le tre fiabe sono accompagnate da bellissime illustrazioni ad acquerello, dal sapore un po’ autunnale, che danno la sensazione di essere in un bosco magico. Godiamocela tutta…

Di questo libro ci piace:

  • le illustrazioni ad acquerello, delicate ed eteree;
  • la sensazione di essere davvero dentro ad un bosco, tutta da assaporare.


Titolo: L’astuccio del signor Biù
Autore: Isabella Sanfilippo
Casa editrice: Youcanprint, 2016
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 18cm x 18cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.



Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Il castello degli Aristotopi 🏰



Con questo libro puoi spiegare ai tuoi piccoli come da una brutta avventura possa nascere qualcosa di molto migliore. Sfoglia con noi questo libro per vedere come se la cavano questi topini, che passano davvero un brutto guaio…

Avventure di una famiglia di topini

Gli Aristotopi vivevano in una bellissima casa delle bambole che si trovava in un castello. I turisti che visitavano il castello ne erano sempre colpiti, perché i topini la tenevano come una reggia. Ma un giorno il Conte decise di far restaurare il suo castello facendo così sembrare la casa delle bambole molto malandata perciò… e qui inizia l’avventura della famiglia di topini. Il testo è semplice e perfetto per i più piccoli, che così possono appassionarsi alla storia, ed è accompagnato da illustrazioni delicate ed eleganti, che ispirano tenerezza e non ci si stanca mai di guardare. Una storia a lieto fine che mostra come anche da un guaio può nascere qualcosa di molto bello.

Di questo libro ci piace:

  • la storia, ben costruita e raccontata;
  • la dolcezza delle illustrazioni, viene voglia di guardarle in continuazione.


Titolo: Il castello degli Aristotopi
Autore: Michale Bond
Illustrazioni: Emily Sutton
Casa editrice: Donzelli editore, 2017
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 29,5cm x 24,5cm circa

Non sai dove trovare questo libro, vuoi fare un regalo ed averlo subito? Clicca qui sotto, potrai comprarlo su amazon e, passando da questo link, potrai anche sostenere fabulinis e farlo crescere ancora di più!

Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Quellilà 👀



Spesso alziamo barriere per difenderci. Con questo libro possiamo scoprire e spiegare ai piccoli che non serve, perché per gli altri potremmo essere noi “Quellilà”… Un libro di attesa, una sorta di Deserto dei Tartari pensato per i bambini. Curiosaci dentro con la nostra videorecensione per scoprire com’è bello questo album illustrato.

Arrivano Quellilà…

Chi sono Quellilà? Non lo sa nessuno perché nessuno è mai andato di là a vedere, solo il vecchio Marricordo li ha visti e li descrive come esseri pelosissimi e con le orecchie a punta… e per di più sono cattivissimi perché ci vogliono attaccare. Ma sapete cosa si scopre quando alla fine li si incontra? Che sono esattamente come noi, e di noi pensano lo stesso che noi pensavamo di loro. Testi e illustrazioni molto ben fatti si fondono alla perfezione in questo libro brillante e vivace, che insegna ai bambini (e ai grandi!) a non giudicare e ad aprirsi al mondo, perché in fondo siamo un po’ tutti “Quellilà”.

Di questo libro ci piace:

  • I disegni stilizzati e coloratissimi, attirano l’attenzione e fanno sfogliare il libro mille volte;
  • il messaggio che manda e che riguarda tutti: alziamo barriere e ci difendiamo, ma da chi?.

Titolo: Quellilà
Autore: Daniele Movarelli
Illustrazioni: Michele Rocchetti
Casa editrice: Giralangolo – EDT, 2017
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 28,5cm x 24,5cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.

Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Il coccodrillo 🐊 che voleva essere drago 🐉



Esercizio e impegno: il libro “Il coccodrillo che voleva essere drago” spiega al tuo bimbo che grazie a loro può diventare un fantastico drago!

Voglio diventare un drago!

Si può diventare un drago? Bè, è molto difficile, però sì, si può fare. Come? Impegnandosi molto: ecco il messaggio prezioso e non scontato che questo album coloratissimo passa ai piccoli. Il coccodrillo Tino impara che con molto esercizio e molto impegno può raggiungere il suo obiettivo, perciò questa storia diventa un prezioso aiuto per i genitori che magari vedono i loro piccoli un po’ demoralizzati perché non riescono a fare ciò che vorrebbero. Approfittiamo di questo libro: con i suoi disegni divertenti e i testi semplici, potrà aiutarci a spiegare ai piccoli che, se ce la mettono tutta, diventeranno dei fantastici draghi, qualunque cosa questo possa significare per loro. Questo significa anche faticare un po’, certo, ma la soddisfazione finale sarà impagabile.

Di questo libro ci piace:

  • Il messaggio, utile anche per noi genitori che spesso vorremmo rendere la strada più semplice ai nostri bambini…;
  • i disegni semplici e coloratissimi che fanno venire voglia di sfogliare il libro mille e ancora mille volte.

Il coccodrillo che voleva essere drago - recensione libro bambini

Titolo: Il coccodrillo che voleva essere drago
Autore: Luca Martini
Illustrazioni: Ilaria Fini
Casa editrice: D Editore, 2017
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 22cm x 22cm circa

Il coccodrillo che voleva essere drago - recensione libro bambini

Il coccodrillo che voleva essere drago - recensione libro bambini

Non sai dove trovare questo libro, vuoi fare un regalo ed averlo subito? Clicca qui sotto, potrai comprarlo su amazon e, passando da questo link, potrai anche sostenere fabulinis e farlo crescere ancora di più!

Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Wiki e i colori 🌈



Un libro in italiano e in inglese: il bruchino Wiki insegna ai bimbi come si dicono i colori in tutte e due le lingue e come crearli per dipingere! Interessante per i genitori che fin da subito vogliono avvicinare i piccoli all’inglese, ottimo per i genitori di madrelingua inglese che vivono in Italia e cercano dei libri nella loro lingua. Scoprilo con la nosra video recensione!

Coloriamo anche noi?

Il bruchino Wiki inizia la giornata con una gran voglia di comprare i colori per disegnare un arcobaleno, e tutti i colori che userà li possiamo leggere nel simpatico racconto. Le parole che li indicano sono colorate perciò i bimbi le possono riconoscere, ma c’è di più: il testo è sia in italiano che in inglese, e anche lì le parole che indicano i colori sono evidenziate. I piccoli possono così familiarizzare anche con quest’altra lingua e imparare subito come si dicono i colori.
Non solo: i bambini possono anche capire come creare i colori. Infatti Wiki scopre di non avere tutti i colori necessari per completare l’arcobaleno, e la sua mamma gli spiega come ottenerli dai tubetti a disposizione. Insomma, un libro completo che accompagna i bimbi nel mondo dei colori e dell’inglese insieme ad un simpatico bruchino.

Di questo libro ci piace:

  • il doppio testo in italiano e inglese, perché non è mai troppo presto per imparare un’altra lingua;
  • evidenziare le parole che indicano i colori, così anche i più piccoli possono riconoscerle.

Wiki e i colori - recensione libro bambini

Titolo: Wiki e i colori
Autore: Sara Usai
Casa editrice: Giacovelli Editore, 2016
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 13cm x 13cm circa

Wiki e i colori - recensione libro bambini

Wiki e i colori - recensione libro bambini

Non sai dove trovare questo libro, vuoi fare un regalo ed averlo subito? Clicca qui sotto, potrai comprarlo direttamente dal sito dell’editore

Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Nel lontano regno di Mongolfiera 🎈



Venti parole che mescolate creano otto storie: un libro esilarante con il quale reinventare continuamente i racconti, divertendosi da matti!

Mescoliamo le parole?

C’era una volta un cane, una mongolfiera, una lavatrice, un re, una principessa e tanti altri oggetti e personaggi che formano ben otto storie! Gli autori danno le istruzioni per usare questo libro: in tutte le storie sono presenti venti parole e vengono mescolate in modo un po’ casuale creando situazioni bizzarre che lasciano spazio all’immaginazione più accesa. Ad un certo punto c’è perfino una pera in minigonna… Ma allora, perché non rimescoliamo anche noi tutte queste parole e creiamo il nostro mondo fantastico? Basta scambiarle per avere una storia sempre nuova, e se il risultato sarà un “nonsense” potremo sbellicarci ancora di più dalle risate! Perciò divertitevi con questo libro che vi aiuterà ad esplorare la vostra fantasia e a coltivare quella dei vostri piccoli.

Di questo libro ci piace:

  • la storia del “Girotondo!”, è magnifico dover mettere il libro a testa in giù per poterla finire;
  • le parole mescolate che divertono e ispirano combinazioni sempre nuove e fantasiose.

Nel lontano regno di Mongolfiera - recensione libro bambini


Titolo: Nel lontano regno di Mongolfiera
Autore: Giuseppe Caliceti
Illustrazioni: Andrea Rivola
Casa editrice: Sinnos – 2017
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 15,5×30,5cm circa

 

Nel lontano regno di Mongolfiera - recensione libro bambini

Nel lontano regno di Mongolfiera - recensione libro bambini


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi andare a vedere questa pagina, dove troverai tanti suggerimenti per te!

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

La mia casa 🏠


“La mia casa” è un libro che racconta ogni angolo della casa, con mille dettagli, descrizioni, alette e flap. Ideale per bimbi non piccolissimi ma tanto curiosi.
Sfoglialo insieme a noi, con la video recensione che trovi qui sotto.

Ecco la mia casa!

In casa c’è un mondo da scoprire con mille cose da fare. E questo libro le descrive in modo dettagliato e divertente.
Ogni pagina riporta in alto una domanda: “Che cosa si fa in cucina?” oppure “Chi dà una mano nei lavori di casa?” e per rispondere si inizia ad esplorare la pagina. Così scopriamo tutte le attività che si fanno in cucina, salotto e giardino, guardiamo bene come sono fatte la cameretta e la stanza di mamma e papà e cosa succede prima di uscire. Quella descritta è una casa in cui abitano dei bambini, perciò il piccolo lettore può riconoscere molti elementi a lui familiari e situazioni che vive quotidianamente.
La sua curiosità sarà stimolata a cercare ogni singolo particolare, visto che i disegni hanno mille dettagli e sono accompagnati da didascalie che spiegano tutto quanto. Di certo, mentre leggiamo insieme a lui, le domande non mancheranno, ma con l’aiuto di alette e flap che rendono il libro interattivo e cambiano l’aspetto della pagina sarà facilissimo aiutarlo a trovare nuove risposte e a diventare ancora più curioso.
Per come è strutturato, questo libro risulta perfetto per bimbi un po’ più grandicelli, dai 4 anni in su (se hai un bambino più piccolo “Bimbi curiosi a casa” è molto più adatto).

Di questo libro ci piace:

  • i disegni pieni di dettagli, non si finiscono mai di scoprire;
  • alette e flap da girare e rigirare per animare il libro.

La mia casa - recensione libri per bambini

Titolo: La mia casa
Autore: Doris Rübel
Casa editrice: La Coccinella, 2010
Materiale: pagine di cartoncino

La mia casa - recensione libri per bambini

La mia casa - recensione libri per bambini


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.

Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Angioletto perfetto: Giulio è troppo goloso 🍰


Se il bimbo fa il birichino, non c’è nulla di meglio che premiarlo con un bel Diploma! Lo trovi in questo libro, magari il piccolo diventa davvero un angioletto

Mamma che fame!

Tutti noi genitori sappiamo cosa vuol dire lottare con i nostri bambini per il cibo: a volte non ne vogliono e a volte ne vogliono troppo. E questo secondo caso, di solito, riguarda solo le cose che al piccoletto piacciono tanto (e in linea di massima non sono i broccoli…).
Questo libricino, in particolare, può essere molto utile ai genitori che hanno un bimbo troppo goloso, per insegnargli a regolare un po’ il suo appetito.
giulio troppo goloso-cover

Angioletto Perfetto

Giulio, il protagonista, si trova in tanti posti e situazioni diverse.
Sulla pagina di sinistra viene rappresentato un po’ come un monello: mangia troppo, finisce le caramelle di Halloween, o chiede la cioccolata di notte. Sulla pagina di destra, invece, è descritto come un angioletto: riesce a fermarsi, aspetta che la torta sia pronta prima di farsene dare un pezzo, fa una merenda sana.
Alla fine del libro c’è una scena in cui Giulio è disegnato direttamente come angioletto: ha imparato a mangiare bene e a non esagerare col cibo.
I disegni sono delicati e un po’ retrò, perfetti per la tipologia di libro. Le pagine affiancate hanno sempre una sfumatura di colore diversa, per marcare la differenza Giulio monello-Giulio angioletto. Il tutto ben sottolineato dai testi.
giulio troppo goloso-pagina interna

Ti meriti un bel Diploma!

La collana Angioletto Perfetto ha uno scopo educativo, e vuole aiutare i genitori a superare le piccole difficoltà che ogni tanto si devono affrontare.
Di conseguenza, alla fine del libro troviamo dieci “punti” da ritagliare e da consegnare al piccolo ogni volta che si comporta bene. Quando li avrà ottenuti tutti, potrà ricevere il diploma di Angioletto Perfetto. Niente male, anche perché il riconoscimento di un comportamento positivo è sempre una buona motivazione per ripeterlo.
Un piccolo suggerimento: fate delle fotocopie della pagina del diploma e dei punti, può essere che sia necessario consegnarlo più volte… 😛

Di questo libro ci piace:

  • i disegni pacioccosi, che fanno tanta simpatia;
  • il diploma: bravissimo chi lo ottiene!

giulio troppo goloso-pagina interna
Titolo: Angioletto Perfetto – Giulio è troppo goloso
Ideazione: E. Beaumont
Testi: F. Blanchut
Illustrazioni: C. Dubois
Casa editrice: Edizioni Larus, 2007
Materiale: pagine di carta patinata
Dimensioni: 17,5cm x 18,5cm

Non sai dove trovare questo libro, vuoi fare un regalo ed averlo subito? Clicca qui sotto, potrai comprarlo su amazon

Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Auto da corsa: dai la carica! 🏎️



Le auto da corsa sono irresistibili per i bambini (ma anche per i grandi…) perciò, se il tuo piccolo o tu ne sei particolarmente appassionato, questo libro-gioco fa per voi! Basta mettere le auto sulla linea di partenza e si parte per una corsa coi fiocchi? 3, 2, 1… ecco la video recensione!

Prepararsi per la partenza!

Siete pronti per fare una corsa coi fiocchi? Eh sì, perché aprendo questo libro non vi troverete davanti una favola o un racconto, ma un gioco per fare subito gare di macchinine.
Insieme al libro ci sono due piccole auto da corsa, una rossa e una gialla, che si caricano a molla. Dopo aver girato per bene la vite saranno pronte per scatenarsi. Sì, ma dove?

auto da corsa-pagina interna

3, 2, 1… VIAAA!

Dopo le prime pagine in cui viene spiegato come usare il libro e come ci si prepara per una corsa di Formula 1, abbiamo a disposizione tre piste ricavate da un solco nella pagina. Un po’ come nel libro-gioco “L’elicottero”, che abbiamo recensito qui e magari ti può piacere. In questo caso le piste sono chiuse, sono dei veri e propri circuiti da corsa!
In due punti diversi del circuito sono segnate le posizioni di partenza. Una volta caricate le auto, le si prepara lì e si parte con la gara.
Questa gara non è così semplice. Infatti i percorsi passano da una facciata all’altra e le macchinine devono superare il gradino che si forma tra le due pagine. Inoltre, i circuiti si incrociano in più punti: questi incroci rappresentano sicuramente delle ottime occasioni per sorpassare l’avversario, ma non è detto che non ci scappi lo scontro…

auto da corsa-pagina interna

E’ affare per veri piloti

Lungo i circuiti ci sono delle indicazioni per aiutare il pilota, consigliandogli ad esempio di frenare in un certo punto o di provare a sorpassare in un altro. E spesso anche il rumore dei freni è trascritto, forse perché saper frenare è piuttosto importante in queste situazioni…
Le pagine con le piste sono inframmezzate da altre in cui ci sono spiegazioni sul pit-stop delle auto, il sorpasso e il taglio del traguardo. Queste situazioni sono disegnate in modo chiaro e comprensibile, con tanti dettagli e didascalie che aiutano anche i grandi a spiegare al piccolo che cosa succede (forse i papà sono un po’ avvantaggiati da questo punto di vista…).
Solo un consiglio: meglio mettere un sostegno sotto le pagine, quando sono aperte. I circuiti resteranno in piano e sarà più facile arrivare alla fine della corsa.

Di questo libro ci piace:

  • l’idea dei percorsi scavati nelle pagine è geniale, bisognerebbe dare un premio a chi ci ha pensato;
  • il circuito doppio permette di giocare in due, perciò giocare con questo libro diventa un momento di forte condivisione.

Titolo: Auto da corsa – Dai la carica!
Illustrazioni: Paul Nicholls
Testo: Sam Taplin
Progetto grafico: Matt Durber
Traduzione: Emanuela Guastella
Casa editrice: Usborne Publishing Ltd., 2011
Materiale: pagine cartonate, molto resistenti
Dimensioni: 24cm x 31cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

Storie di draghi pop up 🐲



Il tuo bimbo è appassionato di draghi? Allora non c’è niente di meglio di questo libro pop up, con dentro tre simpatiche storie di draghi e con una marcia in più: oltre ad essere pop up è anche sonoro!
Curiosa tra le sue pagine con la nostra video recensione, così vedi come funziona! 😉

Cosa raccontiamo?

In questo libro sono raccontate tre piccole storie che hanno come protagonisti dei draghi, che vivono in posti diversi. Sono tutti draghi buoni che convivono pacifici con gli uomini. Infatti, il primo fa amicizia con un bambino, il secondo salva una famiglia dai predoni del deserto e il terzo fa un po’ il monello, ma solo perché è spaventato per i suoi piccoli. Una prospettiva interessante che rende davvero simpatiche queste creature che, tutto sommato, spaventano sempre un po’. In fondo, la loro principale caratteristica è sputare fuoco…

storie di draghi-pagina interna

Il drago esce dalla pagina!

La particolarità principale di questo libro, però, sono i pop up dei draghi. Sapete già che a noi i libri pop up piacciono davvero tanto, basta pensare a “La Bella e la Bestia” o ai “Numeri pop up” (se cliccate sui titoli potete trovare la loro recensione, sempre su questo sito). Per questo libro, li ha ideati David Hawcock, un gigante in materia, ma c’è di più: non solo i draghi si materializzano davanti ai nostri occhi ma addirittura… suonano! O, per meglio dire, emettono un verso che potrebbe essere quello di un drago, proprio mentre la figura di carta emerge dalla pagina. Come tutti i versi di draghi, magari all’inizio può farci sussultare, ma in realtà si rivela una gran bella sorpresa per chi inizia a sfogliare il libro e non se lo aspetta.

storie di draghi-pagina interna

Bisogna fare un po’ di attenzione

Come tutti i pop up, il libro è delicato e bisogna fare attenzione a non strappare o tirare troppo le pagine, altrimenti le figure rischiano di non aprirsi o piegarsi più a dovere.
Ma qui si può approfittare dei suoni: il verso del drago è sempre divertente da imitare, perché non giocare a chi lo fa meglio o più forte?

Di questo libro ci piace:

  • i pop up sono fatti davvero bene e i draghi emettono tutti un suono differente;
  • i draghi sono buoni e simpatici: meno male!

Titolo: Storie di draghi
Testo: Giancarlo Macrì
Illustrazioni: 4 Leaf Clover
Pop Up: David Hawcock
Casa editrice: NuiNui, 2014
Materiale: pagine di cartoncino leggero
Dimensioni: 29,5 x 24 cm circa


Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.


Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share

L’elicottero 🚁


Se un libro si trasforma in una pista per un piccolo elicottero, non ci può che essere entusiasmo nei bimbi. Guarda un po’ com’è fatto questo volume, sarai anche tu impaziente di seguire il volo di questo elicottero!


Titolo: L’elicottero
Testo: Fiona Watt
Illustrazioni: Gabriele Antonini
Progetto grafico: Helen Lee
Casa editrice: Usborne Publishing Ltd., collana “Libri-gioco”, 2012
Materiale: pagine cartonate, molto resistenti
Dimensioni: 23,5cm x 27,5cm circa

elicottero-libro-gioco-1

E’ un libro gioco

Questo libro appartiene alla categoria dei libri-gioco. Il nome rimanda un po’ ai libri game di qualche anno fa, nei quali l’avventura si sviluppava in modo diverso a seconda delle scelte del lettore. Qui invece è un libro-gioco nel senso che proprio ci si gioca! Parte del “pacchetto” è un piccolo elicottero che si carica a molla e che si muove su delle piste scavate nelle pagine. Questo elicottero è il protagonista delle avventure: in ogni pagina ci sono delle persone in pericolo, al mare piuttosto che in montagna, e lui deve percorrere la pista per andare a salvarle. Alla partenza c’è sempre un riquadro in cui viene spiegato qual è lo scopo della missione, e all’arrivo l’elicottero viene incanalato in un cerchio per sottolineare che l’obiettivo è stato raggiunto. Le piste sono quattro, tutte con ambientazione diversa. Non resta che scegliere il paesaggio preferito e… via che si vola!

elicottero-libro-gioco-2

Che bei disegni!

Le illustrazioni sono estremamente funzionali allo scopo del libro. Descrivono bene e con tanti dettagli le situazioni, aiutate da molte didascalie. Ciascuna delle quattro ambientazioni occupa entrambe le facciate e la pista dell’elicottero si snoda per tutta la loro grandezza, andando avanti e indietro e facendo degli otto e dei cerchi. Lungo la pista ci sono delle frasi che descrivono ciò che l’elicottero sta sorvolando e c’è sempre un riquadro con una domanda che riguarda le illustrazioni. Riusciremo a trovare nel paesaggio il particolare che ci è stato chiesto? Su, cerchiamo!

elicottero-libro-gioco-3

Ci giochiamo?

Non serve cercare un modo di giocare con questo libro, è lui stesso un gioco in tutto e per tutto! Poi chissà, i piccoli sono sempre bravi a inventarsi qualcosa di nuovo dove a noi grandi sembra tutto ormai scontato, ma questa è un’altra storia 😉
Solo un piccolo consiglio: come accade anche nel libro “Auto da corsa” recensito sempre su questo sito, assicuratevi che la pista sia sempre in piano, altrimenti l’elicottero rischia di non riuscire a fare tutto il suo giro. A volte, per farlo, è utile usare un sostegno sotto le pagine.

Di questo libro ci piace:

  • creare delle piste in un libro e allegarci il mezzo che le percorre, è un’idea splendida, meno male che qualcuno ci ha pensato;
  • ogni elemento sorvolato viene descritto, permettendo ai piccoli di imparare molte cose.

Se questo libro ti è piaciuto e lo vuoi acquistare, puoi prenderlo su amazon attraverso questo link

Tu avrai tutto il vantaggio del risparmio e del servizio Amazon, e così facendo potrai aiutare fabulinis a crescere e a continuare a mostrarti un mondo di libri.
Se sei curioso di sapere come e perché, in quest’altro articolo puoi trovare la spiegazione di come funzionano i link affiliati.

Ti è piaciuta questa recensione? Ti è stata utile? Allora condividila sul tuo social preferito, aiutaci a far crescere questo piccolo laboratorio di idee!

Share
Share