fabulinis : privacy e cookie

fabulinis

Menu

La tartaruga contadina 🐢

cover della favola per bambini "la tartaruga contadina"

La verdura meglio non cercarla in spaggia!

La tartaruga contadina 🐢


C’era una volta una tartaruga di nome Titti.

Titti era piccola e aveva tanti puntini sul guscio, trascorreva la maggior parte del tempo a piantare dei semini piccolissimi che riuscivano a vedere soltanto le aquile!

Come creava questi semini? Accanto alla sua tana c’era un orto di un contadino ed ogni tanto Titti andava a raccogliere i semi che lui piantava, li sminuzzava nella bocca e li portava nella sua tana.

Nel suo piccolo orto c’erano pomodori, carote e tante altre verdure minuscole.

Un giorno la sua amica Scrash l’aveva invitata al mare (Scrash viveva sulla spiaggia!!!! ). Titti si preparò per andare in spiaggia ma non portò nessuna verdura e quando arrivò se ne pentì perché si accorse che in spiaggia non crescevano carote e pomodori ma c’era una cosa che era ovunque …. SABBIA!

Scrash le andò incontro e le disse: “Ciao Titti! Vieni a fare un bagno?”.
“Ciao a te Scrash! Io però non so nuotare!”
“Dai che è facile”. “Ma io…”.
“Vuoi le verdure si o no? E allora andiamo”.

Scrash fece aggrappare Titti ad un pezzo di gommone che era stato abbandonato sulla spiaggia e le insegnò a nuotare.

Ma a Titti aspettava una brutta sorpresa…le verdure erano:
1 appiccicose come colla,
2 viscide come un’anguilla,
3 la cosa che disgustava Titti era che avevano un colore sgradevole!

Titti tornò a casa felice di aver trascorso un giorno con la sua amica e di aver imparato un po’ a nuotare.

Sarebbe tornata in spiaggia ma portandosi le sue deliziose verdure!

— Fine della fiaba —
fabulinis ringrazia la piccola Giulia Venturi di 7 anni per aver condiviso con tutti noi questo bel racconto.


Kindle Unlimited

Ma se ti piace leggere le storie ai tuoi bimbi (e ti piace leggerle anche per te 😉) perché non provi Amazon Kindle Unlimited? I primi 30 giorni sono gratis, ci sono milioni di titoli tra cui scegliere e funziona anche su smartphone e tablet, così te li porti sempre tutti con te 😄

Se sei arrivato fin qui vuol dire che quel che facciamo su fabulinis ti piace! 😍
Condividi questa pagina, così anche i tuoi amici potranno avere sempre un mondo di fantasia a portata di mano!


Acquista su Amazon.it

Favole di Esopo. Ediz. illustrata

Favole di Esopo. Ediz. illustrata

Se inizi i tuoi acquisti su Amazon partendo dai link presenti sul sito, fabulinis.com potrebbe ricevere una piccola commissione. E senza nessun sovrapprezzo per te! Grazie! 🤗💗


Chi siamo

Silvia - fabulinis.com

Ciao sono Silvia, sono una Musicista e Musicoterapeuta, realizzo laboratori di musicalità per i più piccini da 0 a 6 anni, utilizzando il gioco come mezzo per migliorare e rendere più sereno il rapporto tra genitori e figli. Mentre nel tempo libero mi diverto a leggere e raccontar fiabe ai bambini. 😊

William - fabulinis.com

Ciao sono William, sono Designer e facilitatore certificato LEGO® Serious Play®, faccio progetti, e tante volte anche molti castelli in aria... Nel tempo libero mi diverto a scrivere le fiabe che trovate qui su fabulinis così poi Silvia ha qualcosa da leggere 😉

Se vuoi contattarci per qualsiasi motivo, scrivi una mail a: info@fabulinis.com


Continua il tuo viaggio tra le fiabe 🏰

qui sotto te ne suggeriamo alcune che sicuramente ti piaceranno! ❤


Facciamo Amicizia sui Social 🤗

Su facebook abbiamo creato il gruppo fabulinis - gruppo the 🍵 e caffè ☕, dove ci scambiamo consigli ed esperienze su libri, favole e tutto ciò che può far crescere bene i nostri bimbi! Vieni a trovarci, noi aspettiamo anche te! (link)

entra nel gruppo facebook di fabulinis

Se invece vuoi rimanere in contatto con noi e con le nostre iniziative, metti un like 👍 sulla pagina ufficiale di facebook

metti like alla pagina facebook di fabulinis!

Su instagram condividiamo immagini, frasi e pensieri che fanno riflettere, non le troverai qui sul sito, e ci piacerebbe sapere cosa ne pensi 😊 per mettere "mi piace" segui questo link!

segui fabulinis anche su instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *